Cosa Mettere in valigia quando
si affitta un appartamento?

Una piccola guida su cosa mettere in valigia quando per le proprie vacanze si affitta un appartamento invece di prenotare in un hotel.

Cosa è utile portare quando si sceglie di alloggiare in un appartamento invece che in un hotel? Cambia il contenuto della valigia a seconda che si scelga di trascorrere il proprio soggiorno in una casa invece che in una camera d’albergo?

Dipende, dall’appartamento e da quelle che sono le proprie esigenze naturalmente!

Sono sempre di più le persone che per una questione di prezzo, di comodità e di libertà scelgono di affittare una casa quando vanno in vacanza piuttosto che andare in hotel.

Il trend è cresciuto da quando gli appartamenti si sono allineati agli hotel, sia nel confort offerto che nei servizi disponibili, così come nel design delle stanze, sempre più simili a camere di hotel ma con spazi più ampi e elettrodomestici e cucina propri di una vera e propria casa.

In molti casi, soprattutto quando si tratta di una serie di appartamenti appartenenti alla stessa società ubicati in un medesimo stabile o nella stessa strada, è possibile che ci sia per gli ospiti anche una piscina e una spa, oltre che una terrazza per trascorrere ore di relax al ritorno dagli stancanti giri turistici.

Ma qual è il contenuto della valigia “ideale” per una vacanza in un appartamento?

Come risparmiare spazio in valigia (e soldi) se si alloggia in appartamento.

Una volta che ci siamo assicurati che è presente la lavatrice, per esempio, sarà possibile risparmiare ulteriormente sull’aereo! Come? Riducendo le dimensioni della valigia perché si potranno portare meno vestiti!

Se invece ci si sposta in auto sarà possibile ridurre lo spazio dedicato ai bagagli a favore di un maggiore confort per i passeggeri o per portare altre cose che solo se affittiamo un appartamento sarà utile portare.

Prima di preparare la valigia: come evitare di portare cose inutili.

Prima di preparare il bagaglio è bene assicurarsi che non ci siano già determinate cose. L’appartamento a differenza dell’hotel in genere mette a disposizione più accessori, ma può anche riservare brutte sorprese, come per esempio l’assenza di asciugamani e lenzuola, o di stoviglie e posate per voi essenziali, sia nella tipologia (per esempio se si amano té e tisane potrebbe essere importante il bollitore) che nel numero.
Il primo consiglio quindi è di leggere attentamente prima di prenotare cosa è presente e cosa no, anche telefonando o mandando una mail direttamente al proprietario.
Solitamente non mancano stoviglie, posate, lenzuola e asciugamani. Ma se non siamo in Italia difficilmente troveremo una moka in cucina!

Vediamo, quindi, in ogni zona della casa, una lista di quali sono le cose che potremmo non trovare e che invece potrebbe essere utile inserire in valigia, o in auto, quando si affitta in un appartamento per le proprie vacanze.

Stanza da letto
E’ uno degli ambienti più importanti perché riposare bene significa poter essere più carichi per affrontare al meglio le giornate trascorse alla scoperta del luogo che si vuole visitare. Soprattutto è necessario assicurarsi della presenza di alcuni elementi essenziali onde evitare bruttissime sorprese.

  • Lenzuola (noi forniamo sia biancheria letto che bagno)
  • Cuscini (se si è comodi con un cuscino in più assicuratevi che ve lo diano oppure inseritelo in valigia!)
  • Sveglia (non è mai presente in appartamenti in affitto)
  • Ferro da stiro (spesso è presente e c’è anche l’asse da stiro all’interno dell’armadio)
  • Pantofole (quasi mai in dotazione in un appartamento)

Bagno
Ci sono diversi tipologie di bagno negli appartamenti in affitto, da quello più piccolo dotato dell’essenziale, a quello più spazioso dove si può arrivare ad avere anche una vasca idromassaggio o una doccia king size. Alcuni sono ben accessoriati, altri mancano anche delle cose che ci si aspetta, come il phon per esempio. Ecco la lista per chiedere al padrone di casa cosa è già presente e cosa invece è necessario mettere in valigia.

  • Phon (spesso presente o in versione hotel, attaccato al muro, o classica da cercare nei cassetti del bagno)
  • Cuffia
  • Cotton fioc
  • Carta igienica
  • Shampoo e balsamo e bagnoschiuma
  • Sapone per l’igiene intima ( Soprattutto se siamo in un paese con il bidet, Italia e Portogallo)
  • Asciugamani
  • Tappetino per la doccia
  • Prodotti per l’igiene del bagno
  • Termometro
  • Eventuali farmaci (soprattutto analgesici, antinfiammatori, antistaminici e per disturbi intestinali e digestivi, pomate e rimedi per punture di insetti)
  • Rasoio e schiuma da barba
  • Kit di primo soccorso (in hotel non sarebbe stato necessario, in un appartamento è bene averne uno anche se spesso è presente)
  • Spazzola
  • Dentifricio
  • Piastra per capelli

Cucina
La cucina rappresenta uno degli ambienti in cui se non si trovano le cose che in genere si hanno nella propria ci si infastidisce e ci si scoccia di dover uscire mille volte per comprare quello che ci siamo dimenticati. Ci sono appartamenti che forniscono un vero e proprio “kit di benvenuto” con olio, sale, caffè e zucchero, i classici alimenti che ci si dimentica o che si dà per scontato che vi siano. Questa lista potrà quindi essere utile sia nel caso in cui si voglia inserire questi oggetti e alimenti in valigia e quindi portarli da casa propria in quella in affitto (soprattutto se si deve stare un periodo breve e non si vuole comprare confezioni o bottiglie intere di prodotti), sia se si volesse invece fare un’unica spesa il giorno in cui si arriva per non avere altre scocciature e pensare solo a rilassarsi. Si può “ereditare” se si è fortunati qualcosa dall’ospite precedente, ma non a tutti piace utilizzare qualcosa che è stato maneggiato da sconosciuti, quindi ecco la lista:

  • Spezie che si utilizzano di solito per cucinare (il pepe magari lo si può trovare ma altre è molto difficile)
  • Tovaglioli e carta assorbente (Non si trovano quasi mai negli appartamenti in affitto)
  • Stuzzicadenti
  • Tovaglia
  • Strofinacci
  • Bustine per alimenti, alluminio, pellicola per alimenti etc (non ci sono mai ma sono invece comodissimi per portarsi il pranzo al sacco)
  • Contenitori per riporre gli alimenti cucinati in frigo o portarli con sé in giro
  • Sacchi per la spazzatura
  • Detersivi vari
  • Spugne e stracci
  • Stoviglie e pentole (la pentola a pressione non c’è mai così come una ciotola più ampia per l’insalata)
  • Moka o macchina per l’espresso (se si è all’estero soprattutto dove spesso si trova solo quella per il caffè americano)
  • Fiammiferi e accendini
  • Cracker e biscotti “salvavita” (quando non hai nulla da mangiare la sera o per la mattina quando si esce di corsa così da mangiarli comodamente lungo il tragitto e arrivare presto per non trovare fila al museo. Una casa vuota in cui si sta per alcuni giorni è senza cibo, non ci sono i nostri “posti strategici” con le provviste come a casa nostra.)
  • Caffè, tè, tisane e camomilla (l’essenziale per la sopravvivenza in un appartamento in affitto)
  • Una bottiglia d’acqua di sopravvivenza (alcuni la fanno trovare, ma non datelo per scontato e portatene sempre una per sicurezza, soprattutto all’estero dove si è più restii a bere l’acqua del rubinetto)
  • Soggiorno/camera da pranzo
  • Chi affitta un appartamento spesso ha il desiderio anche di passare una serata come a casa propria, per questo sono indispensabili alcuni dispositivi ormai irrinunciabili per la maggior parte di chi va in vacanza, proprio perché sono parte integrante dell’idea di relax che si ha in mente.
  • Tv
  • Lettore dvd
  • Caricabatterie
  • Spina multipla o ciabatta con prese anche Siemens
  • Radio (portate un ipod o un lettore mp3 se non presente la radio)
  • Libri, riviste
  • Tablet o computer (o un dispositivo dove scaricare le foto se il cellulare o la macchina foto grafica sono pieni)

 

Passando agli ambienti esterni:

Giardino e terrazzo.
Assicuratevi che ci siano spazi esterni prima di infilare in auto o in valigia cose che potrebbero risultare poco utili alla vostra vacanza. Ecco, invece, cosa mettere in borsa se troviamo un appartamento dotato di giardino o di terrazzo: in questo caso sarà bene goderne a pieno, soprattutto se siamo in compagnia di amici o di bambini per trascorrere delle piacevoli ore a costo zero semplicemente sfruttando al meglio gli spazi a disposizione, comuni o privati che siano.

  • Costume per prendere il sole e per eventuale piscina o vasca idromassaggio
  • Barbecue
  • Bicicletta
  • Giochi per i bambini
  • Stendino e mollette (spesso presente il primo, raramente le seconde)
  • Sedie sdraio
  • Tavolo con sedie pieghevoli
  • Teli mare o teli da stendere a terra
  • Cappello

Non dimenticate, infine, di mettere in valigia se si alloggia in un appartamento, tutto il necessario per un eventuale neonato che ha esigenze particolari, così come per persone che necessitano di specifici oggetti; immancabile una mappa della località di visitare che non sempre viene fornita come spesso invece avviene in hotel, e tanta voglia di conoscere un posto nuovo e perché no, una persona nuova, il padrone dell’appartamento, che potrebbe diventare il nostro punto di riferimento per ritrovare un’atmosfera “di casa”, familiare e meno formale quando torneremo in quel luogo.

VEDI ALTRI ARTICOLI

© GIOIA APARTMENTS 2019
  • TERMINI & CONDIZIONI
  • PRIVACY POLICY
  • COOKIE POLICY